Pinocchio di Pinocchi

Pinocchio di Pinocchi

2010

Lavoro fatto a Firenze, dal nome “Pinocchio di Pinocchi”. Il burattino, nella parte esterna del corpo, è fatto con gli scarti di lavorazione e pezzi difettati delle aziende del Lago D’Orta che costruiscono il burattino. I frammenti sono stati raccolti dall’azienda Mastro Geppetto. E’ stato presentato durante la Giornata Internazionale dell’Ambiente a Genova il 1°giugno 2010. L’interno è di polistirolo tornito, è alto 5,70 metri, riproduce in grande la forma del popolare gadget della fine dell’800. E’ articolabile, composto di 5 pezzi, può assumere diverse posture, seduto, in piedi, in corsa o che cammina. Vuole indicare un aspetto della questione ambientale come la dispersione delle risorse. In collaborazione con Gloria Bertoldo, Gianfranco Masi e Maurizio Giani.