Architettura Commestibile

Sono progetti di installazioni pubbliche avvenute nelle piazze all’aperto o all’interno allo scopo di interrogare e rendere esplicite questioni che attengono alla fame nel mondo, al cattivo nutrimento dei bambini o alle differenze culturali. Ad installazione avvenuta il cibo è trasferito per essere consumato da chi ne ha forte necessità, ritorna così ad essere una risorsa. In alcuni casi, come per la “Babel’s Tower” di Venezia, forma e sapore insieme vogliono richiamare il bisogno di stimolare fratellanze culturali. Le forme delle costruzioni sono riconoscibili e riconducibili a qualche celebre icona. 

 

Pinokio, BELGRADO

The Rice Pavillion, BRIGHTON 

Palazzo Vecchio, FIRENZE

Babel’s Tower, VENEZIA 

Reception, LUGANO

Scuola, ROMA